doccia fredda benefici

Una doccia fredda aiuta circolazione e sistema immunitario

Immergersi completamente in acqua troppo fredda può causare ‘shock termico’ ed essere molto pericoloso soprattutto per le persone più anziane o per chi ha patologie. Una doccia fresca e tonificante al mattino, però, può essere utile a rafforzare il sistema immunitario e quindi a mantenere in buona salute il nostro organismo. È quanto emerge da una ricerca effettuata dal professor Vijay Kakkar, fondatore del Thrombosis Research Institute di Londra, che suggerisce di utilizzare acqua fredda per stimolare la circolazione e la produzione di cellule immunitarie.

La teoria è questa: dato che il corpo cerca di rialzare la propria temperatura durante e dopo una doccia fredda, il metabolismo si attiva in maniera più decisa e stimola il sistema immunitario che a sua volta produce più globuli bianchi, importanti per la difesa del nostro organismo dagli agenti esterni. Ciò concorda con un precedente studio tedesco che aveva notato come le persone che fanno una doccia fredda di due minuti sviluppano meno raffreddori rispetto a chi preferisce la doccia calda.

Dato che si va ad attivare anche il metabolismo, fare una breve doccia fredda aiuta a perdere peso, ad avere più energia e a mantenere in buona salute pelle e capelli. Importante però che l’acqua fredda (non gelata) venga utilizzata in maniera graduale, cercando di capire qual è la temperatura più accettabile per il proprio corpo, senza esagerare. Si può iniziare anche passando l’acqua fredda solamente su gambe e braccia alla fine della tradizionale doccia calda. Il periodo migliore per sperimentare l’idroterapia è, ovviamente, l’estate.

Le docce fredde sono sempre sconsigliate a chi soffre di malattie cardiache, ipertensione o patologie e dolori forti alla schiena.

LEGGI ANCHE:

MASSAGGI ALLEVIANO LO STESS E STIMOLANO IL SISTEMA IMMUNITARIO

Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.