immagine

Ecco come il melanoma inganna il sistema immunitario

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il melanoma riesce a proliferare perché disarma il sistema immunitario e una nuova ricerca spiega come.

Secondo lo studio effettuato presso i Laboratori diretti da Lorenzo Moretta e Maria Cristina Mingari dell’Istituto Gaslini di Genova, con la collaborazione dell’Università di Genova e l’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro, i linfociti T e le cellule Natural Killer (NK) del sistema immunitario difendono il nostro organismo dalle infezioni microbiche e dai tumori.

In alcuni casi però le cellule tumorali eludono questo controllo e producono delle sostanze (la PGE-2 e la kinurenina) in grado di bloccare l’azione delle cellule NK, procurandosi così la possibilità di diffondersi.

Ora gli studiosi, carpito questo meccanismo, si dicono in grado di prevederlo e controbbatterlo con l’uso di farmaci che bloccano la PGE-2 o l’enzima che produce la kinurenina (IDO), consentendo alle cellule NK di difendersi e uccidere le cellule del tumore.

Pubblicata su Cancer Research, questa ricerca apre una via per progettare sperimentazioni cliniche mirate al ripristino delle difese immunitarie.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.