immagine

Sleeping Therapy: l’insonnia si cura in beauty farm

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Regalarsi un soggiorno in una beauty farm per farsi coccolare dalle mani esperte di massaggiatori e perdersi in un universo parallelo ed ovattato, dove tutto scorre lento, all’insegna del relax e dell’attenzione al benessere psicofisico: il desiderio di molti, in una quotidianità scandita da ritmi frenetici e corse continue.

Avreste mai pensato di recarvi in una beauty farm per curare problemi di insonnia? I disturbi del sonno, spesso inevitabile conseguenza di una vita stressante ed ansiosa, sono divenuti oggetto di interesse di alcuni centri benessere specializzati che al loro interno hanno sviluppato programmi mirati per restituire ai propri clienti la possibilità di godere di sonni davvero riposanti.

Stiamo parlando della cosiddetta “sleeping therapy“, appunto la “terapia del sonno”. In che cosa consiste? Si tratta di percorsi individualizzati e collettivi attraverso i quali gli ospiti del centro possono recuperare il contatto con la propria interiorità, riuscendo gradualmente a distendersi e di conseguenza ad abbandonarsi a sonni ristoratori.

I colloqui individuali sono finalizzati ad analizzare le cause profonde dell’insonnia, per agire direttamente su di esse, eliminandole. In gruppo vengono invece illustrate varie tecniche di rilassamento, attraverso la proposta di esercizi da poter continuare a casa. Si passa poi ad una serie di trattamenti corporei, che spaziano dai massaggi rilassanti all’immersione in vasche di acqua calda nelle quali vengono collocati fiori, freschi o essiccati, ricchi di specifiche proprietà benefiche: camomilla, per un effetto rilassante ed addolcente, fiori di calendula, lavanda, dall’azione calmante.

Vari sono poi i trattamenti che ricorrono alle proprietà della aroma e della cromoterapia, con ambientazioni dotate di particolari effetti di luce ed odori provenienti da candele profumate.

Particolare attenzione si presta anche all’alimentazione: la cucina propone piatti gustosi ma leggeri, per impedire che difficoltà digestive possano ostacolare il sonno. Nulla di ciò che possa favorire la distensione e conciliare il riposo degli ospiti è lasciato al caso: alcune beauty farm del Trentino arredano le camere con legno di cirmolo, dotato di un profumo particolarmente intenso, dalla comprovata azione calmante.

Una proposta decisamente invitante: un’occasione da cogliere per donarvi il tempo di pensare al vostro benessere; in alternativa, un’idea da suggerire, a chi voglia farvi un regalo particolarmente gradito!

Francesca Di Giorgio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Seguici su Facebook