Zenzero, la radice della salute

zenzero

Lo zenzero è una spezia dalle numerose proprietà benefiche, sempre più oggetto di attenzione da parte della comunità scientifica. Da semplice rimedio naturale e tradizionale per la cura della salute, la radice di zenzero si sta trasformano in un vero e proprio punto di riferimento per il trattamento di numerose malattie.

L'efficacia dello zenzero è stata testata di recente per quanto riguarda malattie come il diabete e l'artrite. Nel caso del diabete, lo zenzero sarebbe in grado di contribuire a mantenere sotto controllo i livelli degli zuccheri nel sangue dei pazienti affetti da questa patologia, in base ai risultati ottenuti in proposito da parte dei ricercatori dell'Università di Sidney.

Le proprietà curative dello zenzero sono state indagate in merito all'artrite, con risultati a dir poco strabilianti. L'efficacia antidolorifica dell'estratto di zenzero si è dimostrata pari a quella del cortisone e migliore rispetto all'ibuprofene, tenendo conto che alla somministrazione di estratto di zenzero non sono legati gli effetti collaterali tipici dei comuni medicinali.

Lo zenzero sarebbe un toccasana anche contro l'asma. Gli esperti della Columbia University hanno infatti scoperto che, aggiungendo alcune sostanze contenute nello zenzero ad un farmaco per aerosol utilizzato contro l'asma, l'efficacia del medicinale viene potenziata e risulta dunque più semplice tenere a bada i sintomi della patologia, che può avere conseguenze anche molto gravi. Gli estratti di zenzero contribuirebbero infatti a rilassare i tessuti muscolari delle vie respiratorie, che possono contrarsi in caso di attacchi d'asma.

Non finisce qui. Il consumo di zenzero porta con sé ulteriori benefici per la salute. Contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, rafforzando il cuore e prevenendo il rischio di arteriosclerosi. Facilita la digestione e placa il senso di nausea, anche in gravidanza. È utile nel trattamento dei crampi mestruali e della sindrome pre-mestruale. È molto efficace in caso di raffreddore e influenza, sia per la loro prevenzione che per la loro cura, soprattutto grazie alla possibilità di impiegarlo come ingrediente per la preparazione di sciroppi e decotti.

Una semplice tisana a base di zenzero fresco può essere assunta per contrastare la stanchezza e il senso di affaticamento. Infine, lo zenzero svolge un'azione protettiva nei confronti del sistema nervoso e per la prevenzione di malattie degenerative, tra cui l'Alzheimer, come evidenziato dai ricercatori dell'Università del Texas. Le malattie neurodegenerativi sono molto meno diffuse in Oriente, dove lo zenzero è consumato abitualmente. Se vogliamo mantenerci a lungo in salute, non dimentichiamo dunque di aggiungere un pizzico di zenzero ai nostri piatti e di preparare di tanto in tanto delle tisane benefiche a base di questa portentosa spezia.

Marta Albè

Leggi anche:

- ZENZERO, UN NUOVO AIUTO CONTRO L'ASMA

- MERAVIGLIOSO ZENZERO: SCIROPPI E DECOTTI CONTRO IL RAFFREDDORE

Pin It