immagine

Vaccini antinfluenzali Novartis: Aifa rimuove il divieto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ritirato il divieto di commercializzazione e di utilizzo sui vaccini antinfluenzali prodotti dalla Novartis (nello specifico: Agrippal, Fluad, Influpozzi adiuvato e Influpozzi subunità), posto lo scorso 24 ottobre dal ministero della Salute a scopo precauzionale.

La decisione dell’Aifa, Agenzia italiana del farmaca, arriva dopo le verifiche sulla documentazione fornita dalla Novartis su un possibile difetto di qualità in alcuni lotti di vaccino e in seguito alle analisi effettuate dall’azienda e dall’Istituto Superiore di Sanità.

I lotti sospesi non sono mai stati distribuiti e quindi non sono mai stati presenti sul mercato, per cui, sottolineano dall’Aifa “ciò dimostra l’estrema attenzione e il rigore delle verifiche cui sono sottoposti tutti i vaccini, tali che, anche laddove si ravvisi la remota possibilità di presenza di un minimo difetto di qualità, vengono adottati prontamente provvedimenti cautelativi a tutela della salute pubblica che riguardano non solo i lotti su cui si nutrono dei sospetti, ma tutta la produzione nel suo complesso“.

Novartis infine fa sapere che le forniture riprendono immediatamente e che “i vaccini sono stati ampiamente somministrati durante la stagione in corso senza, ad oggi, alcuna segnalazione di eventi avversi inattesi in Europa“.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.