Quando una donna dovrebbe pagare ad un appuntamento?

donna pagare appuntamento

Un articolo del Time riporta una notizia secondo la quale "gli uomini vorrebbero che le donne fossero più "attive" durante gli appuntamenti, ma ritengono che abbiano paura di chiedere". Io non ne so molto di questioni di appuntamenti, ma posso dire di essere un esperto per quanto riguarda la gradevolezza delle persone. Rimanere in silenzio per paura non farà in modo che i vostri desideri si realizzino. Scegliere di essere "attive" durante un appuntamento dipende da voi. Siete voi a decidere le regole del gioco.

Perché aspettare il momento in cui il conto piomba sul tavolo per decidere chi paga? Volete lasciare che sia l'uomo con cui state a decidere chi dovrebbe pagare?

La cavalleria non è morta, ma potrebbe anche trattarsi di disonestà. Se conoscete i vostri valori allora dovreste essere disposte a seguire le vostre convinzioni. Credete davvero che un uomo debba pagare a ogni appuntamento? Oppure è preferibile condividere i costi degli incontri, decidendo ogni volta che si stabilisce una certa confidenza? Tenete presente che c'è una sorta di potere nel pagare.

Ogni persona ha dei "tasti da panico" quando si trova nel gioco delle coppie: l'autostima, le inibizioni e le questioni di denaro, sono solo alcuni di questi tasti. Si pensa al cibo, alle bevande e possibilmente al sesso, e improvvisamente la posta in gioco diventa altissima. A mio parere l'appuntamento dovrebbe essere gestito come una missione. Che cosa è necessario perché si possa vivere una piacevole esperienza? Sarebbe il caso di fare pratica affinché voi e il vostro partner possiate ottenere un connubio ottimale. Se questo vuol dire "pagare" per il vostro modo di essere, allora abbracciate la vostra nuova condizione.

Un'altra domanda che è utile porre a voi stesse è se il "gioco finale" dell'appuntamento fa al caso vostro. Cosa apprezzate in un rapporto? Se il vostro obiettivo è quello di uscire con un uomo "cavaliere" che vi apre la portiera e paga volentieri, allora siate molto chiare con voi stesse e con il vostro nuovo partner. Condividete i vostri punti di incontro o di rottura prima che tutto diventi routine e si creino risentimenti e ripicche da ambo le parti. Una donna sicura è disposta a parlare di denaro prima che arrivi l'ora "X" del conto da pagare. Sì, c'è il rischio che il vostro uomo scappi, ma se è così, perché sprecare tempo con la persona sbagliata?

Il pericolo consiste nel ritenere che i vostri suggerimenti debbano essere per forza ascoltati dal vostro cuore e non è sempre cosi. Potrebbe essere imbarazzante ammettere che i vostri guadagni sono limitati, o che non pensate di fare un viaggio, ammettendo nella vostra mente che questo è il modo migliore per convincersi che "voi avete bisogno" che qualcuno vi paghi il conto. Con la pratica si impara a essere dirette, e forse non otterrete tutto ciò che chiedete, ma potrete aumentare la vostra fiducia in voi stesse e assaporare la vostra "capacità" di successo.

Se vi state chiedendo come pianificare il "gioco" degli incontri o di qualsiasi altro appuntamento, e ottenere ciò che volete quando si tratta di pagare, di seguito c'è una formula in 3 punti, giusto per iniziare:

1. Visualizzate

Immaginate di incontrare il vostro partner ideale. Visualizzate ciò che accade, come vi ponete nei suoi confronti e come lo fate sentire a suo agio. Chi sta pagando e cosa state facendo? Come vi sentite quando gli esprimete le vostre esigenze? Che cosa è importante per voi? Dedicate cinque minuti al giorno per almeno un mese a perfezionare la vostra visione su come agire, come se tutto fosse già accaduto.

2. Prendete appunti

Prestare attenzione a quello che si presenta nella vostra visione. Che cosa vi ha sorpreso? Ottenete dettagli il più possibile rispetto a quello che desiderate dal vostro partner. Che cosa rappresenterebbe un surplus? Dichiarate i vostri punti fermi. Il vostro appuntamento ideale deve essere definito chiaramente nella vostra mente per diventare una realtà. Ci sono alcune idee su cui potete riflettere: come scherzate con il vostro partner? Che cosa vi avrebbe fatto sentire a disagio in un appuntamento e cosa vi ha fatto stare davvero bene? Come vi sentite quanto andate a pagare alla fine dell'appuntamento? Quando volete parlare con lui riguardo a chi deve pagare? Come pensate di gestire la cosa? E lui come reagirà?

3. Che cosa siete disposte a cambiare rispetto a come siete ora per garantire il successo dell'incontro con il vostro compagno ideale? Fate un elenco

Per esempio quando sareste disposte a pagare all'appuntamento? Volete dire tutta la verità? Siete disposte a parlare con il cuore in mano? Se il vostro uomo ideale vuole fare un bel viaggio e pagare lui, sareste d'accordo?

Nelle questioni di cuore non c'è "giusto o sbagliato" riguardo alle scelte che si fanno, a patto che siano scelte avvertite come giuste e rispettose per voi e per il vostro partner. Potreste anche aver deciso che desiderate partire per un bel viaggio insieme, ma poi arriva improvvisamente l'amore della vostra vita e insiste perché vuole pagare tutto lui. Quello è il momento in cui è necessario far valere i propri principi, quindi decidere se vale la pena lottare, o se questo è il momento di ricevere con gratitudine e non pensare a nient'altro. Sarete pronte a fare questa scelta se sarete state previdenti e cioè se ci avrete riflettuto bene e con largo anticipo.

Fonte: Care2

 

Pin It