immagine

Memoria: il cervello modifica i ricordi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ricordi e cervello: con il passare del tempo la memoria ci ingannerebbe un po’ modificando leggeremente gli eventi. In pratica, non possiamo ricordarci esattamente cosa ci è accaduto. È la conclusione cui giungono i ricercatori della Northwestern University.

Donna Bridge in un articolo pubblicato sul Journal of Neuroscience spiega che “la nostra memoria non è affatto statica. Se ricordiamo un evento alla luce di un nuovo contesto e di un periodo diverso della nostra vita la memoria tende a integrare dettagli differenti e inediti“.

In buona sostanza, quando ricordiamo qualcosa che ci è accaduto facciamo riferimento già a una elaborazione successiva che si discosta dal ricordo originale e sarà la “base” su cui torneremo a ricordare quell’evento, che, in questo modo, alla fine sarà solo una “rilettura” di ciò è realmente successo.

LEGGI ANCHE: VUOI UNA MEMORIA DI FERRO? NON ESAGERARE A TAVOLA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.