Cervello: nelle donne è più piccolo ma funziona meglio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È noto a tutti il fatto che gli uomini abbiano il cervello più grande rispetto alle donne, più precisamente dell’8%, ma sembra che il cervello femminile sia più efficiente di quello maschile.

Lo rivela uno studio condotto dalle università di Los Angeles e di Madrid, il quale ha scoperto che in alcuni compiti le donne riescono meglio degli uomini. In particolare, il gentil sesso sembrerebbe avere maggiori capacità numeriche e di ragionamento induttivo, mentre gli uomini sarebbero più abili nel ragionamento spaziale.

Il team di studiosi ha sottoposto un campione di 45 uomini e 59 donne, di età compresa tra i 18 e i 27 anni, ad alcuni test d’intelligenza, focalizzando l’attenzione su quella parte del cervello conosciuta come ippocampo, di vitale importanza per le emozioni e la memoria. I risultati, pubblicati sulla rivista Intelligence, hanno mostrato come gli uomini abbiamo un ippocampo più grande e più neuroni – il che significherebbe maggiore intelligenza – ma, secondo i neuro scienziati, minore è la dimensione dell’ippocampo, come nel caso delle donne, migliore è il suo funzionamento.

Le donne, inoltre, avrebbero bisogno di minor materiale neurale e, quindi, consumerebbero minor energia, per ottenere gli stessi risultati del sesso forte.

Dunque, una bella rivincita per noi donne, spesso in lotta con i nostri amici maschietti che ci considerano meno intelligenti di loro!

Silvia Bianchi

Leggi anche:

Quoziente intellettivo: un mito da sfatare

Mappare il cervello umano: l’ultima sfida di Barack Obama

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin