immagine

6 modi per stare meglio con voi stesse

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il vostro benessere è un mix tra mente e corpo. Una relazione importante che può fare la differenza, anche in momenti veramente difficili della vita, come, ad esempio, la diagnosi di una grave malattia.

Curare il corpo è importante ma lo è anche avere cura del vostro umore, di come vi sentite, del vostro rapporto con il mondo.

1. La prima regola è ascoltare il proprio corpo che nessuno conosce meglio di voi. È importante farlo quando si sta bene ma se dovete gestire una malattia lo è ancora di più. Segnate sempre quali sono i momenti della giornata in cui vi sentite più affaticate e cosa vi tira su. Per esempio, avete un calo a metà mattinata e un caffè vi rimette in pista? Tenetelo a mente e fatelo. Questo vi servirà anche per i colloqui con i medici: spesso, anche dei particolari contano molto nella conoscenza che uno specialista ha di voi.

2. La seconda regola è di non essere allegri per forza. Si può anche essere scontrosi e di malumore, specie se soffrite particolarmente in questo periodo. L’importante è non procurarvi stress: potete anche usare, in questo senso, delle tecniche di rilassamento. Quello progressivo, che consiste nel concentrarsi su una parte del corpo e rilassarla per poi passare ad altre (ad esempio, prima la mascella, poi le braccia, poi le gambe) è molto efficace.

3. In terzo luogo, darvi degli obbiettivi. Se state affrontando una malattia, annotate tre cose che vi aiutano e che dovete fare ogni giorno. Per esempio, mangiare cinque porzioni di frutta e verdura e meditare alla sera. Se invece non avete problemi ma siete solo un po’ stressate, provate ad affidare i vostri figli a una baby-sitter e seguite un corso di yoga.

SEGUI LE NOSTRE GEMME DI YOGA

4. La quarta regola è curare i messaggi positivi e scartare, per adesso, le brutte notizie. Evitate telegiornali e quotidiani. Provate a leggere storie a lieto fine e approfittate della compagnia degli amici per raccontare aneddoti buffi e scherzosi.

5. Un’altra regola fondamentale è l’esercizio fisico. Anche se può sembrare pesante da fare soprattutto in momenti di forte debolezza, un po’ di movimento al giorno fa davvero la differenza. Per esempio, provate a darvi l’obbiettivo dei 10 mila passi al giorno. Approfittate, per farli, del tempo che trascorrete al telefono. Vi sentirete più attive e toniche.

6. L’ultima regola è fare del sonno una priorità. È importante dormire bene, almeno sette – otto al giorno. Se prendete dei farmaci che influenzano il vostro sonno, cercate una soluzione con il medico. Andate a dormire sempre alla stessa ora, fate un pasto leggero e non assumete alcolici. Vedrete che dormire bene vi servirà a stare bene durante il giorno, anche in periodi più stressanti.

LEGGI ANCHE: I CIBI DEL BUONUMORE, 5 ALIMENTI CHE VI CAMBIANO LA GIORNATA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.