stare meglio gesti quotidiani

Come stare meglio e in forma con semplici movimenti quotidiani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli italiani sono un popolo abbastanza pigro, si sa, ma se siete l’eccezione che conferma la regola e di stare fermi non ne avete alcuna intenzione, ci sono buone notizie!

Anche i gesti quotidiani, come alzarsi per preparare un thé o compiere brevi tratti a piedi in ufficio, aiutano a mantenersi in forma. 30 minuti al giorno di questo tipo di esercizio “leggero”, o attività fisica “casuale” come lo definiscono i ricercatori, aiuta cuore, polmoni e sistema cardiocircolatorio, soprattutto se si è obesi. A dirlo è uno studio pubblicato sulla rivista Medicine & Science in Sports & Exercise.

Gli scienziati della Queen’s University, nell’Ontario, hanno monitorato durata e intensità dell’attività fisica leggera (cioè quella che si fa quando si compiono piccoli gesti quotidiani) di 43 uomini e 92 donne obesi e fortemente inattivi. I volontari hanno indossato un accelerometro, strumento che misura l’accelerazione del corpo, per una settimana allo scopo di misurare la quantità di movimento fatto.

E se, in generale, i partecipanti erano piuttosto pigri, coloro che effettuavano esercizio fisico casuale per almeno 30 minuti avevano un cuore più sano e un migliore sistema respiratorio.

Ashlee McGuire, a capo dello studio, spiega che per molte persone è difficile praticare sport o un’attività fisica intensa, ma “incoraggiando le persone ad aumentare le attività “casuali” leggere –qualche lavoretto in più in casa o una camminata fino alla scrivania del collega, invece di mandargli una mail-, potremmo davvero migliorare la salute a lungo termine“. Ma, soprattutto, sottolinea la dottoressa, queste attività non sono né difficili, né faticose e per farle non è necessario arrivare fino alla palestra (non che andarci faccia male, intendiamoci!).

Ecco qualche attività fisica casuale e leggera che potrebbe aiutare a mantenere più in forma cuore e polmoni, ma anche a dimagrire: in ufficio alzarsi sempre dalla sedia invece di trascinarsi qua e là grazie alle rotelle e camminare di più, usare meno la macchina (viva l’ambiente!), bandire l’ascensore e fare le scale, fare le faccende domestiche (spolverare, cucinare, lavare, spazzare, pulire). Ma per conoscerle altre ecco le 14 semplici mosse per bruciare calorie.

Insomma, in poche parole, bando alla pigrizia e viva l’iperattività! Anche se potrebbe infastidire un pochino chi ci sta intorno (sarà invidia?), trovarsi sempre qualcosa da fare fa bene alla salute. Ma può anche aiutare a vivere più a lungo!

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Seguici su Facebook