Asteroide verso la Terra nel 2022: corriamo qualche rischio?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un asteroide potrebbe colpire la Terra nel 2022. Ma siamo davvero a rischio? Anche se i titoli sensazionalistici abbondano, è bene compiere qualche piccola precisazione. 

Per il momento gli unici dati salienti sono quelli relativi all’annuncio della Nasa, che ha affermato che un asteroide potrebbe effettivamente colpire la Terra nei prossimi anni. Il colpevole ha già un nome (2009 JF1), ha un diametro di 13 metri e per il nostro Pianeta rappresenta effettivamente una possibilità di impatto non troppo marginale che, secondo gli scienziati americani, dovrebbe avvenire intorno al 6 maggio 2022. 

Fin qui, le prime notizie certe. Tuttavia, non è affatto detto che l’impatto possa effettivamente concretizzarsi, considerato che secondo le stime effettuate, c’è una probabilità bassa (ma non troppo) che l’asteroide possa scontrarsi con la Terra: 1 su 3.800. 

Anche ammesso che l’asteroide possa arrivare fin qui, bisognerà inoltre comprendere in che condizioni giungerà a livello del suolo, visto e considerato che buona parte di esso dovrebbe sgretolarsi con l’impatto nell’atmosfera.  

In ogni caso, la Nasa ha anche annunciato che l’effetto di un possibile impatto di questo asteroide con la Terra potrebbe essere equivalente a quella di un’esplosione determinata da 230 chilogrammi di dinamite. Insomma, non certo trascurabile, ma non ancora sufficiente per determinare l’estinzione dell’umanità. 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, collabora dal 2005 con alcuni dei principiali network nazionali dell'informazione online.