Carnevale: le ricette delle chiacchiere e del sanguinaccio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Chiacchiere, crostoli, galani, cenci… Ogni regione conserva il suo nome, ma il risultato è sempre lo stesso: gustosi dolci friabili fritti e cosparsi di zucchero al velo.

Accanto ad esse il sanguinaccio è d’obbligo.

Chiacchiere


Ingredienti:

  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 100 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • scorza di limone
  • 5 – 6 cucchiai di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 4 cucchiai di liquore dolce

Disponete la farina a fontana su una spianatoia con al centro tutti gli ingredienti ed impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Lasciate riposare per circa un’ora.

Stendete poi la pasta e con l’apposita rotella e formate delle lasagnette che friggerete in abbondante olio caldo.

Sgocciolatele e ricoprite di zucchero a velo.

Sanguinaccio


Ingredienti:

  • 500 gr di zucchero
  • 75 gr amido in polvere
  • 50 gr cacao amaro
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 1/2 l di latte
  • 50 gr di burro
  • 4 gocce di cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • a piacere cedro candito e pezzetti di cioccolato

Unite lo zucchero al cacao e a parte sciogliete l’amido in 1/4 di latte. Versate il tutto in un tegame aggiungendo a metà cottura il burro, il cioccolato fondente e il restante latte.

Portate ad ebollizione e mescolate per circa 15 minuti. Fate raffreddare e aggiungete la cannella, il cedro, la vanillina ed i pezzetti di cioccolato.

Paola Rega

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin