fibre cuore

Prevenire l’ictus con le fibre

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo è il Mese della prevenzione dell’Ictus Cerebrale ed ecco che in contemporanea esce una buona notizia su come ridurre le possibilità di subire un ictus: mangiare una buona quantità di fibre ogni giorno!

A detta dei ricercatori della School of Food Science and Nutrition dell’Università di Leeds, sembra infatti che il rischio di ictus si riduca in modo significativo assumendo fibre: ovvero cibi integrali, frutta e verdura. Una buona assunzione di fibre, inoltre, garantisce un’ottima prevenzione dei più comuni disturbi intestinali come la stipsi.

Basterebbe un incremento di 7 grammi di fibra ogni giorno, sempre a detta dei ricercatori di Leeds, per ridurre del 7% il rischio di ictus. In termini pratici questo si traduce semplicemente in una porzione di cereali integrali e due di verdura o frutta al giorno.

Maggiori apporti di cibi ricchi di fibre come frutta, verdure e noci, sono importanti per tutti e in special modo per quelli che hanno fattori di rischio per ictus come essere in sovrappeso e avere pressione alta“, ha dichiartato Diane Threapleton, una delle autrici di questo studio che ha visto la sua pubblicazione sulla rivista Stroke, dell’American Heart Association.

Leggi anche:

– Il consumo di fibre riduce il rischio di tumore al seno

– Otto porzioni di frutta e verdura al giorno: la ricetta della felicità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.