Con pochi omega 3 nella dieta rischi la depressione

immagine

Ansia e depressione in aumento se nella dieta mancano cibi ricchi si grassi omega 3.

Lo dice uno studio fatto su cavie da Sophie Laye' e Olivier Manzoni dell’Istituto di neurobiologia dell’Inserm di Marsiglia.

I ricercatori hanno studiato cavie nate da madri nutrite con una dieta povera di omega 3 e i topolini, svezzati poi con la stessa dieta, presentavano comportamenti indicativi di ansia e depressione e una ridotta plasticità neurale nella corteccia prefrontale e a livello del nucleus accumbens, due aree legate a disturbi dell’umore.


La ricerca è stata pubblicata su Nature Neuroscience.