Sei stressato? Mangia le noci

noci colesterolo

Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of The American College of Nutrition sarebbe sufficiente sgranocchiare 9 noci al giorno (noce più, noce meno) per limitare e, addirittura, ridurre la pressione relativa a situazioni stressanti che possono coinvolgerci in periodi d’intensa difficoltà.

Gli studiosi hanno sottoposto un campione di individui sani, ma con livelli alti di colesterolo nel sangue, a prove di resistenza sia fisica che mentale (come, ad esempio, un discorso in pubblico) per valutare proprio gli effetti biologici dello stress (che può determinare molte problematiche, tipo l’aumento della pressione arteriosa).

Sono state misurate, infatti, sia la pressione arteriosa che la dilatazione delle vene, notando poi che per i soggetti che avevano precedentemente consumato una buona quantità di noci, la condizione circolatoria si presentava migliore rispetto ai soggetti che non avevano mangiato della frutta secca.

È sicuramente una notizia confortante, non capita tutti i giorni di scoprire che un alimento presenti benefici simili! Conoscendo, poi, tutte le caratteristiche e proprietà della frutta secca possiamo dire che da oggi abbiamo un altro buon motivo per fare la scorta in dispensa!

Chiara Casablanca