risotto pere noci

Ricette primi: risotto pere e noci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se avete una certa predilezione per le pietanze dal sapore agrodolce e se amate sperimentare ricette di primi piatti che prevedono l’impiego di frutta di stagione, ecco il piatto che fa per voi. Si tratta di un risotto preparato abbinando il sapore dolce delle pere con il gusto marcato delle noci e di un altro ingrediente tipicamente autunnale: i funghi.

In questo risotto i sapori si amalgamo perfettamente tra loro. Si tratta di una ricetta un po’ insolita con la quale potrete stupire i vostri ospiti e che è adatta ad essere inserita nel menù della domenica o delle feste, soprattutto quando le pere e i funghi sono di stagione. Ecco allora tutti gli ingredienti per la preparazione del risotto pere e noci. Le dosi indicate sono per due persone.

risotto pere noci

Ingredienti

180 gr di riso carnaroli

2 pere di media grandezza

1 scalogno

1 litro di brodo di vegetale

1 manciata di funghi essiccati

50 gr di gherigli di noce

Parmigiano grattugiato

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

Preparazione

Iniziate la preparazione sciacquando i funghi essiccati e portandoli ad ebollizione in un pentolino, lasciandoli cuocere per circa 20 minuti fino a quando non si saranno ammorbiditi. Nel frattempo preparate il brodo vegetale secondo le vostre abitudini.

Quindi tritate finemente lo scalogno. Sbucciate le pere, affettatele e tagliatele a tocchetti.

Fate dorare lo scalogno nella pentola che utilizzerete per il risotto insieme a quattro cucchiai di olio extravergine d’oliva per circa un minuto.

A questo punto unite il riso e lasciatelo tostare per pochi minuti, a fiamma media, mescolando con un cucchiaio di legno. Versate quindi una parte del brodo di verdure, in modo da coprire completamente il riso. Mescolate costantemente con un cucchiaio di legno e quando il riso sarà giunto a metà cottura, cioè dopo circa 10 minuti, versate nella pentola le pere e i funghi.

La cottura del risotto proseguirà per 20 minuti. Mescolate e aggiungete brodo mano a mano che la cottura procede, a seconda delle necessità. A fine cottura regolate il risotto di sale e di pepe, aggiungete le noci tritate, spolverate con parmigiano reggiano e mescolate. Lasciate riposare per qualche minuto la pentola del risotto a coperchio chiuso e a fornello spento prima di servire.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Seguici su Facebook