Obesità: il Molise maglia nera per numero di casi

immagine

Secondo i dati del Rapporto Istat Noi Italia è il Molise la regione d'Italia con più obesi. Circa un abitante su 7 della regione, infatti, è in grave sovrappeso, contro la media nazionale che si aggira intorno al 10%. Al secondo posto si piazza la Basilicata con il 13,1%, seguita dal 12,6% della Puglia.

Italiani obesi dunque, ma non è tutto nero secondo la Coldiretti, che evidenzia, sulla base delle serie storiche, un'inversione di tendenza: nonostante i problemi di peso ci siano sempre, per la prima volta in un ventennio gli italiani sono più magri. Ma il motivo risiede tristemente nella attuale crisi economica, cui corrisponde una peggiore qualità dell'alimentazione.

LEGGI ANCHE: Crisi, gli italiani fanno la spesa al discount. Ecco come mangiare bene risparmiando

Il Presidente della Società italiana di chirurgia dell'obesità e delle malattie metaboliche (Sicob), Marcello Lucchese, afferma: "Anche se si tratta di numeri inferiori rispetto a quelli di altre nazioni europee non dobbiamo sottovalutare la situazione. Il numero degli obesi italiani è cresciuto del 25% dal 1994 a oggi e anche nelle regioni settentrionali".

"Quando dieta, esercizio fisico e cure farmacologiche non sono sufficienti - conclude Lucchese - è opportuno sottoporre i pazienti a tecniche di chirurgia bariatrica e non certo per fini estetici ma per salvare loro la vita".

Leggi anche:

- Gli italiani? Obesi e sedentari fin da bambini