La frutta non fa ingrassare: ecco perché

frutta ingrassare

La frutta non fa ingrassare. Ecco tutta la verità. In alcune diete dimagranti piuttosto drastiche il consumo di frutta viene sconsigliato, in quanto essa è considerata una fonte di zuccheri da limitare. In realtà, mangiare frutta fa bene, sempre, per via del suo elevato contenuto di vitamine e di sali minerali indispensabili per l'organismo. Ecco cinque motivi per non smettere mai di mangiare la frutta.

1. Chi mangia frutta tende a pesare meno

La motivazione non è ancora stata del tutto chiarita da parte della scienza, ma pare proprio che chi decide di mangiare più frutta la sostituisca a snack molto meno salutari, che potrebbero condurre ad un aumento di peso. Chi mangia molta frutta e segue in generale una dieta bilanciata presenta un livello minore di grasso corporeo e un girovita più sottile.

2. La frutta è ricca di acqua e di fibre

Contribuisce dunque all'idratazione del nostro organismo ed alla diuresi. Aiuta inoltre le funzioni intestinali, favorendo l'assorbimento dei nutrienti utili e l'eliminazione delle scorie e delle tossine. La frutta contiene soltanto zuccheri naturali, facilmente assimilabili dall'organismo, e che sono accompagnati da numerosi nutrienti benefici ed indispensabili. Meglio un spicchio di mela di una caramella. La differenza è immediata. Una caramella è costituita da solo zucchero raffinato, mentre una mela contiene zuccheri naturali, fibre, vitamine e sali minerali, oltre a preziosa acqua.

3. La frutta è una fonte preziosa di antiossidanti

La frutta aiuta a mantenere il corpo giovane per via del suo elevato contenuto di antiossidanti, indispensabili per contrastare i radicali liberi. Mangiare molta frutta significa prevenire l'invecchiamento prematuro e le malattie tipiche dell'avanzamento dell'età. È bene variare la tipologia di frutta da assumere, ricordando la più ricca di antiossidanti: fragole, ciliegie, mirtilli, mele, pompelmi, arance, lamponi, ribes e more.

4. La frutta è benefica per la bellezza

Un elevato consumo di frutta migliora l'aspetto della pelle e la rende più giovane, idratata e luminosa. Favorisce un colorito della pelle più sano, facilita la circolazione e promuove lo splendore naturale della pelle. Protegge la nostra pelle dai danni che possono essere causati dal fumo, dall'inquinamento e dall'esposizione solare.

5. La frutta regala energia a lungo termine

Il consumo di frutta permette all'organismo di immagazzinare energia da utilizzare nel corso della giornata. Inoltre fornisce nutrienti importanti per il mantenimento di ossa forti. L'apporto alle nostre cellule di zuccheri provenienti dalla frutta permette di donare loro l'energia necessaria ad un corretto funzionamento, senza portarci ad un aumento di peso, che viene invece maggiormente promosso dall'assunzione di zucchero raffinato.

Concludendo, possiamo affermare che la frutta è un supplemento alla perdita di peso. Infatti, molti integratori che aiutano a perdere peso contengono frutti con particolari peculiarità brucia grassi. Ad esempio leggendo le opinioni sulla Garcinia Cambogia la perdita di peso è evidente ed efficace, grazie proprio agli alti livelli di Acido Idrossicitrico contenuti all'interno di questo frutto che accelerano in modo naturale il metabolismo consentendoci di bruciare i grassi in eccesso.

Marta Albè

Leggi anche:

- FRUTTA E VERDURA: MANGIARNE A VOLONTÀ CI RENDE OTTIMISTI

- PELLE SPLENDENTE: FRUTTA E VERDURA MEGLIO DELL'ABBRONZATURA