Perdere peso? Vi aiuta l'agopuntura psicologica

mindfulness meditazione


Si chiama EFT (acronimo di Emotional Freedom Techniques) e può aiutarvi a perdere peso. Cos'è? Si tratta di una tecnica di gestione delle emozioni, conosciuta come "agopuntura psicologica", in quanto prevede il tocco di determinati punti del corpo mentre la persona si concentra su un problema, ma senza usare aghi.

Come è possibile dimagrire in questo modo? Secondo l'esperta australiana della Bond University Peta Stapleton, che ha condotto la prima sperimentazione clinica al mondo di questo tipo, la EFT è in grado di agire sul desiderio, spesso incontrollabile, di cibo. "Molti degli attuali programmi di perdita di peso non pongono l'accento sull'elemento psicologico dei comportamenti di dipendenza. Infatti, più tempo intercorre tra la fine del follow-up e della dieta, maggiore è il peso riacquistato", spiega la dottoressa.

Tutto è iniziato con 40 volontari, di età media 18 anni e con sovrappeso o obesità, che avrebbero perso grazie a questa tecnica in media 2 chili di peso. Inoltre, a distanza di un anno dal termine del follow-up la voglia di cibo trattata non era riapparsa. La dottoressa ha detto che i volontari erano in grado di applicare queste tecniche ad altre aree del comportamento personale, come il rilassamento per combattere lo stress o il desiderio di dipendenza, ad esempio del fumo di sigaretta.

La Stapleton, che ha già pubblicato tre documenti accademici presentati a convegni nazionali ed internazionali, ora è alla ricerca di partecipanti per una nuova sperimentazione, con un indice di massa corporea (BMI) superiore a 25, o obesi (con un BMI di 30 o più) e che hanno un frequente desiderio di cibo. Poiché l'EFT ha dimostrato di essere efficace nel trattamento di numerosi problemi derivanti dalle emozioni non gestite, la psicologa ritiene che sia assolutamente efficace anche nel trattamento dei disturbi alimentari.

Roberta Ragni

Leggi anche:

- Mindfulness: conoscere se stessi per vivere meglio