immagine

Dna dei maiali: simile al genoma umano. Possibili nuove cure

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uomini come maiali. Il Dna nostro e quello dei suini da allevamento avrebbero grosse somiglianze.

A rivelarlo è uno studio dell’Università olandese di Wageningen grazie al quale è stato sequenziato il profilo genetico di una femmina di maiale domestico razza Duroc (terminologia scientifica latina Sus scrofa domesticus), evidenziando ben 112 corrispondenze con gli aminoacidi implicati in malattie umane.

Una scoperta, questa, che potrebbe far intravedere nuove ricerche e nuove cure per obesità, diabete, dislessia, Parkinson e Alzheimer, alla luce sopratutto del fatto che i maiali sembra abbiano un sistema immunitario particolarmente sviluppato, quasi quanto il nostro.

Per esempio, l’indagine ha già rilevato i meccanismi di adattamento o di resistenza ad agenti patogeni che a volte passano dai maiali agli uomini in alcune epidemie virali, come nelle sindromi influenzali.

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica Nature.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.