immagine

Cosmetici e pesticidi potrebbero danneggiare testicoli del feto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quanto quello che mangiamo e usiamo per la pelle influenza la salute dei bambini che portiamo in grembo? Alcuni ricercatori del Consejo Superior de Investigaciones Cientificas (CSIC) con la collaborazione dell’Università di Utrecht, hanno dimostrato che c’è una correlazione tra l’esposizione ad alcune sostanze e lo sviluppo di problemi ai testicoli per il feto.

L’esperimento è stato condotto su modello animale di sesso maschile esposti a sostanze come il lindano (un pesticida), il bisfenolo A (presente in alcune sostanze plastiche) e l’estradiolo (ormone femminile). Essi venivano bombardati per il doppio rispetto a un’esposizione regolare: dopo, si riscontravano mutazioni genetiche importanti a carico dell’apparato riproduttivo.

Queste sostanze, infatti, sarebbero degli interferenti endocrini, cioè potrebbero interferire sul sistema endocrino con effetti seri su organi come i testicoli. In realtà, sono presenti in parecchi cosmetici e in molti cibi comuni per cui è impossibile pensare che la madre non ne sia esposta. Il problema è valutare “quanto” ne è a contatto, anche perché alcune di queste sostanze, soprattutto le mamme, le conoscono già.

Come ovviare? Innanzitutto, impariamo a leggere le etichette dei cosmetici e a riconoscere le sostanze chimiche da cui stare più alla larga!

La ricerca è stata pubblicata su Reproductive Toxicology.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.