immagine

Quanto (non) si muovono gli anziani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Pigri ma in buona salute. Gli over 65 italiani proprio non ce la fanno a muoversi un po’ di più, ma tutto sommato non se la passano male.

Uno studio della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria ha preso in esame 1500 anziani scelti tra quelli che si sono recati in tre Asl (una del nord, una del centro e una del sud), dimostrando che più del 90% è in grado di svolgere le attività di routine, mentre il 22% è abbastanza soddisfatto della propria salute. Solo il 15% però fa attività fisica regolare, mentre il 73% guarda la tv almeno 3 ore al giorno e solo il 47% si prende anche la briga di andare a messa.

Tutto questo indica che c’è ampio margine per rendere la vita di questi anziani, complessivamente più in forma e più sereni dell’atteso, ancora più appagante e in salute – spiega Niccolò Marchionni, coordinatore dello studio e past president della società – mantenersi fisicamente e cognitivamente attivi infatti serve ad allontanare ancor più la disabilità“.

Tra gli anziani analizzati, l’8% soltanto ha seri problemi di vista e appena il 4,4% non ha un buon udito. Più alta del previsto la percentuale di chi si dichiara soddisfatto del proprio reddito: “Il 52% ritiene il reddito sufficiente ai propri bisogni – aggiunge Marchionni – Probabilmente questo accade anche perché, trattandosi di anziani sostanzialmente in salute, non hanno ancora dovuto fare i conti con necessità che richiedono spese considerevoli“.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.