Fumo passivo: addio memoria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Fumo passivo e memoria. Il legame sembra essere accertato da un nuovo studio della Northumbria University, secondo cui non solo il fumo attivo nuoce alla salute, ma anche quello passivo dà le sue noie.

I ricercatori inglesi hanno messo a confronto un gruppo di fumatori abituali con due gruppi di non fumatori, uno dei quali esposti comunque al fumo in media per 25 ore alla settimana in 4 anni e mezzo. Dai risultati è emerso che proprio questi ultimi dimenticano quasi il 20% in più rispetto ai non fumatori non esposti a fumo passivo, mentre, ovvio, sono sempre i fumatori incalliti ad avere la peggio, col 30% in più di cose che dimenticano.

Insomma, anche il fumo passivo è da tenere seriamente lontano!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.