La vitamina E responsabile del tumore alla prostata?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Assumere vitamina E farebbe aumentare il rischio di tumore alla prostata.

 

È quanto emerge da uno studio della Cleveland Clinic, negli USA, diretto dal dottor Erik Klein e pubblicato sul Journal of the American Medical Association.

I ricercatori hanno preso in esame 35mila volontari, originari di Canada, USA e Portorico, e nei 10 anni di controllo hanno diagnosticato 2279 casi di tumore alla prostata.

Esaminando i l possibile legame tra malattia e scelte alimentari o mediche, è emerso come l’assunzione quotidiana di vitamina E potesse rendere più soggetti (+17%) al cancro alla prostata.

Lo studio richiederà ulteriori verifiche, ma ciò che vogliono precisare ora gli studiosi è che le vitamine vanno utilizzate al pari dei farmaci e assunte sotto il controllo medico.

ECCO TUTTO CIO’ CHE DOVETE SAPERE SULLE VITAMINE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.