Comandare…fa male alla salute!

immagine

A quanto pare chi diceva che “il potere logora chi non ce l’ha”, sbagliava di grosso. Stando ad uno studio condotto da alcuni sociologi dell’Università di Toronto, le persone che detengono il potere e comandano altre persone, sono in realtà quelle che soffrono più facilmente di problemi fisici e psicologici.

Dare ordini ai propri subordinati e avere l’opportunità di decidere anche per gli altri spesso dà l’illusione della libertà e del pieno controllo, ma in realtà sottopone il cervello ad un grosso stress che spesso non è facile gestire.

Chi comanda- ha spiegato Scott Schieman, autore dello studio assieme a Sarah Reid- si trova spesso in conflitto con gli altri e fatica a separare il lavoro dalla vita personale: elementi, questi, che oltre a causare sofferenza a livello psicologico provocano rabbia e portano a un indebolimento della salute”.

Con questo non vogliamo negare che godere di una posizione di prestigio sul lavoro abbia i suoi ritorni positivi: alzi la mano chi non vorrebbe uno zero in più rispetto all’attuale stipendio! Eppure lo studio americano, condotto su un campione di quasi 2000 cittadini, documenta gli effetti negativi portati dai ruoli autoritari, e non è l’unica ricerca ad arrivare a questa conclusione.

In uno studio recente pubblicato su Psychological Science, alcuni ricercatori della Stanford Graduate School of Business hanno indagato sulle illusioni generate dal potere, concludendo addirittura che questo può in alcuni casi letteralmente “dare alla testa”. L’esperimento condotto mirava ad esplorare le relazioni tra potere e illusione di controllo, cioè la convinzione di avere l'abilità di influenzare risultati che sono in larga parte determinati dal caso. Ciò che i ricercatori hanno scoperto è che è sufficiente entrare nel gioco di ruolo “manager-sottoposto”, stando dalla parte del capo, per subire le illusioni legate al potere.

L'idea di essere in grado di controllare un risultato, dovuto invece al caso, porta ad un ottimismo irrealistico e gonfia l'autostima" ha assicurato uno degli autori dello studio. Ci si sente tanto onnipotenti da perdere completamente di vista la realtà.

Per la serie…anche i ricchi piangono…

Elena Chiocchio