Festa della Donna: ma cosa desideriamo in realtà?

Festa della Donna: ma cosa desideriamo in realtà?

Un sondaggio di Melarossa.it svela come le donne cambierebbero la propria vita se ne avessero l'opportunità: una su quattro sogna di evadere dagli impegni professionali e familiari, solo il 4% aspira alla politica, appena il 2% fantastica su una cena romantica con il proprio attore preferito

Staccare la spina, insomma. È questo il desiderio che le donne esprimerebbero secondo il sondaggio lanciato dal sito di alimentazione sana e benessere www.melarossa.it, che in occasione della festa della Donna ha chiesto alle utenti di svelare come cambierebbero la propria vita se, per magia, ne avessero l'opportunità.

I risultati del sondaggio non lasciano dubbi: una donna su quattro sceglierebbe di fuggire da marito, figli e impegni professionali per fare il giro del mondo. Libertà, leggerezza e la voglia di prendere le distanze da una vita sempre più frenetica sono quindi l'esigenza più sentita dalle donne, spesso costrette, per scelta o per necessità, a fare i salti mortali per conciliare lavoro, vita familiare e bisogni personali.

Seguono, tra le priorità femminili, la bellezza e la cura del proprio look e del proprio corpo: il 18% delle donne si è infatti lasciata incantare da una giornata di shopping senza limiti di spesa, il 15% ha espresso il desiderio di avere uno stilista/truccatore/personal trainer sempre a disposizione, mentre il 9% sogna di poter mangiare di tutto senza ingrassare di un etto.

Di scarso appeal, invece, la politica, che nella classifica delle preferenze si piazza all'ottavo posto con appena il 4% delle donne attratte dalla possibilità di diventare un leader e guidare il proprio Paese. Segno forse che, per una donna moderna, badare a casa, famiglia e lavoro è una responsabilità più che sufficiente.

Solo quinto l'amore, con l'8% delle donne che ha dichiarato di voler sposare l'uomo che ama e fare un figlio con lui, addirittura nona la realizzazione professionale, simboleggiata da una promozione sul lavoro a cui appena il 4% delle donne ha ammesso di aspirare. Poche anche le donne che, se potessero vedere esaudito un loro desiderio speciale, ne approfitterebbero per chiedere di diventare famose: appena il 6% sogna di scrivere un libro di successo.