immagine

Tumori, domenica 13 le azalee dell’AIRC

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Domenica 13 maggio, in occasione della festa della mamma, tornano in piazza le azalee dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro (Airc). L’occasione per fare un regalo gradito e contemporaneamente aiutare la ricerca scientifica, che in questi anni ha fatto registrare importanti traguardi.

In appena 3 decenni, la guaribilità media dei tumori è più che raddoppiata e per alcune forme, soprattutto per il tumore al seno, il tasso di guarigione è salito all’80%. Un risultato importante ottenuto soprattutto grazie all’aumento delle diagnosi precoci, che manifestazioni come questa sponsorizzano in prima linea.

Mettiamo il cancro all’angolo con l’Azalea della Ricerca“. Questo lo slogan dell’iniziativa che vedrà, per il 28esimo anno consecutivo, scendere nelle piazze di 3 mila comuni italiani oltre 25 mila volontari, pronti a distribuire le 650 mila piante che permetteranno di raccogliere quasi 10 milioni di euro per i progetti di ricerca sui tumori che colpiscono le donne. Con soli 15 euro si potrà così contribuire a rendere il cancro una malattia sempre più curabile.

Ma la giornata dell’Airc è anche l’occasione per parlare dell’importanza dell’universo femminile nel campo della scienza e della ricerca medica. Sono sempre più, infatti, le donne che hanno scelto di dedicare il loro lavoro allo studio del cancro e delle possibili vie di guarigione. A loro il ringraziamento dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che ha voluto, in quest’occasione, omaggiarle con la pubblicazione speciale “Donne per le donne – ricercatrici per le pazienti, donne attente a se stesse nella prevenzione“: una piccola guida con semplici accorgimenti che, secondo gli esperti, potrebbero aiutare ad ascoltare i segnali precoci del proprio corpo e a consultare in tempo uno specialista.

E come ogni manifestazione che si rispetti, non poteva mancare la madrina d’eccezione. Quest’anno sarà la cantante Emma Marrone, lei che tempo fa ha combattuto un tumore all’utero maligno.

Per conoscere la piazza più vicina a casa tua chiama il numero speciale 840 001 001 o visita i siti web www.airc.it e www.lafestadellamamma.it

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.