Bruce Springsteen: in 60 mila a Milano per il suo concerto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ha avuto inizio ieri sera a Milano, presso lo stadio di San Siro, il tour Italiano di Bruce Springsteen, che lo vedrà protagonista nei prossimi giorni di ulteriori date nel nostro Paese. Per chi si fosse perso il grande evento milanese, il musicista si esibirà il 10 giugno presso il Franchi di Firenze e l’11 giugno presso il Nereo di Trieste.

Il cantautore statunitense, il cui nome è tra quelli di coloro che hanno scritto la storia della musica degli ultimi decenni, è stato accolto ed acclamato a San Siro da 60 mila persone accorse sia dall’Italia che dall’estero per non perdere l’attesissimo appuntamento con la star a stelle e strisce e con il gruppo di musicisti che nell’attuale tour internazionale lo sta costantemente accompagnando sul palco, formando la E-Street Band.

Il primo dei suoi concerti a far parte del mini-tour “Live in Italy 2012” rappresenta per la star il suo trentasettesimo appuntamento musicale italiano, ospitato presso lo stadio di San Siro per la quarta volta, in modo da poter accogliere un numero di fan che è risultato doppio rispetto all’affluenza prevista nei prossimi giorni a Trieste, che si prepara ad ospitare 30 mila fan della star.

Il concerto ha avuto inizio poco dopo le 20.30 e nel suo corso Springsteen e la sua band hanno intrattenuto il pubblico per oltre quattro ore di uno spettacolo giudicato indimenticabile, che si è aperto sulle note del brano “We Take Care of Our Own”, che i presenti non hanno mancato di intonare all’unisono con il cantante, come per il resto della ricca scaletta dell’evento, nella quale non sono mancati pezzi del calibro di “Dancing in the Dark”, “I’m Alive” e “Land of Hope and Dreams”.

Springsteen, all’età di 62 anni, ha dimostrato di possedere ancora un’enorme energia, che lo ha portato ad eseguire a ritmo serrato e con pochissime pause gli oltre trenta brani che hanno composto lo spettacolo da lui guidato. Nessun problema di decibel o per la durata del concerto stavolta, come invece era avvenuto nel 2008. Tutto pare essere filato liscio e senza proteste da parte dei milanesi, nel nome del rock e della grande musica.

Marta Albè

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.