Obesità: se il papà è grasso rischi per la salute del nascituro

immagine

Gravidanza: l'obesità del futuro papà gioca un ruolo determinante sul DNA del nascituro. Se il papà è obeso o in sovrappeso, infatti, il bebè presenterà delle modifiche genetiche collegate a un maggior rischio di cancro.

Lo rivela uno studio del Duke University Hospital per il quale è stato analizzato il Dna di un gruppo di neonati. I ricercatori hanno così incrociato i dati raccolti con quelli del peso del padre e altre informazioni sulla salute del genitore nel momento del concepimento.

Quello che è emerso è che i neonati i cui papà erano in sovrappeso o obesi tendevano a presentare delle alterazioni in alcuni geni, soprattutto nel gene IGF2, che aumentebbero la suscettibilità al cancro e a altre malattie nel bimbo.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Bmc Medicine.

Leggi anche:

- Gravidanza: anche il papà che fuma mette in pericolo il feto

- I papà e la depressione post partum