Sono incinta? 6 sintomi per capirlo

immagine

Non è un luogo comune: una donna quando è incinta lo sente. È chiaro, sono molti i falsi allarmi ma soprattutto dopo aver avuto il primo figlio, la seconda gravidanza è facile da individuare.

Ci sono una serie di sintomi che alcune donne sentono di più e altre di meno ma che rappresentano i campanelli d'allarme del possibile arrivo di un bebè. Vediamo quali.

1. Ritardo del ciclo: primo e fra tutti il più scientifico dei sintomi. Siete degli orologi svizzeri e avete più di 2 settimane di ritardo? Comprate un test di gravidanza o fatevi le analisi del sangue: il ciclo, se siete in salute, non arriva solo per un motivo. Indovinate quale? È un frugoletto nella pancia che vuol venire al mondo…

2. Secondo sintomo quasi scientifico: al mattino siete delle leonesse e ora avete un bel po' di nausea e sensazione di sdegno? Vi accompagna per quasi tutta la giornata e all'improvviso vi passa per un po' e poi ritorna? Di nausea non soffre una persona sana, soprattutto se quella che avete voi vi provoca ripulsa verso alcuni cibi in particolare. E poi, all'improvviso, vi viene voglia di qualcosa in particolare che sembra farvi passare tutto. Bene, se questo è accompagnato da assenza di ciclo, fate come consigliato nel paragrafo sopra. Quindi farmacia per il test o analisi del sangue.

3. Tanto sonno e stanchezza continua che non vi sapete spiegare? Difficoltà a svegliarsi e voglia di un riposino pomeridiano? A meno che non siate delle dormiglione di natura, il sonno continuo è frequente nei primi tre mesi e poi sparisce a partire dal quarto mese di gravidanza.

4. L'appetito sessuale aumenta. Ne avete più voglia e cercate molto il partner? Bene, lui sarà contento e voi… voi forse siete proprio in due…

5. Se andate in bagno di frequente, troppo rispetto a prima, può dipendere da due cose: o finalmente avete imparato a bere i famosi due litri d'acqua al giorno che vi consigliano tutti i siti e le riviste femminili oppure, soprattutto se questo sintomo è accompagnato dagli altri qui sopra esposti, soprattutto dal ritardo del ciclo, beh…magari…se ne può parlare tra nove/dieci mesi quando finalmente farete pipì di nuovo con una frequenza normale!

6. L'umore. Se vi sentite tristi e allegre, piene di volontà e poi all'improvviso spente, se vi sentite nervose senza motivo e a volte siete poco simpatiche, è facile che state aspettando un bimbo. Soprattutto, è importante se vi sentite incinta. Una donna non trascura neppure il minimo segnale, soprattutto quelli che abbiamo scherzosamente descritto. Cercate di vivere al meglio questo speciale momento della vostra vita e se il test o le analisi hanno detto "sì" allora pronte per l'avventura di fare la mamma, un'esperienza unica al mondo, la più bella della vita!

LEGGI ANCHE: COME RIMANERE INCINTA? LE RISPOSTE A 8 DOMANDE

Sara Tagliente