orologi

Cacao: uno degli alimenti da evitare se si vuole dormire

Ora legale e insonnia: da Coldiretti la dieta giusta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È fatta? Superato il trauma dell’ora legale?

Per alcuni sì. Per altri decisamente no, soprattutto per quelli che, spostate in avanti le lancette dell’orologio, si trovano a fare i conti con l’insonnia e un numero considerevole di rogne. Ansia, mal di testa, depressione, nervi a fior di pelle, muscoli tesi… un dramma.

Come ovviare? Da Coldiretti ci fanno sapere che è sufficiente assumere specifici alimenti per un certo periodo. Latte caldo e riso, ma anche pane e pasta, lattuga, radicchio, aglio e formaggi freschi, uova bollite e frutta dolce, che favoriscono il sonno e aiutano a rilassarsi grazie a un particolare aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina.

Da tenere lontani, invece, cibi conditi con curry, pepe, paprika, alimenti molto salati e quelli in scatola, oltre a minestre con dado da cucina, cioccolato, cacao, the e caffè e alcolici che ritardano il momento del sonno.

Allora, buon appetito e… buon pisolino!

Germana Carillo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.