quale acqua scegliere

Bere fa bene alla salute, ma quale acqua scegliere?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Quante volte avete sentito dire che bisogna bere molto soprattutto in estate? Noi lo ribadiamo: l’acqua è un elemento fondamentale per il nostro organismo.

Rispettare il fabbisogno di liquidi è fondamentale per garantire idratazione al corpo umano e per permettergli di assolvere alle sue funzioni. Basti pensare che l’acqua costituisce circa il 55-60% del peso corporeo di un individuo adulto ed interviene nella regolazione di numerose reazioni metaboliche.

Il consiglio dei nutrizionisti è di bere almeno 1,5 litro di acqua al giorno, distribuendone l’assunzione lungo l’intero arco della giornata e non solamente a corredo dei pasti. Un suggerimento – come dimostra la ricerca condotta qualche tempo fa da AstraRicerche per Lipton – ben noto all’88% degli italiani ma che solo il 20% di essi segue rigorosamente.

Bere quindi è importante tanto quanto mangiare, anzi, forse anche di più. E soprattutto nei periodi più caldi. Ma quali bevande sono più indicate per garantire al corpo la quantità corretta di liquidi?

e tisane non sono da boicottare anche se l’acqua rimane il drink per eccellenza. Ripetiamo: circa sette-otto bicchieri al giorno riescono ad assicurare all’organismo la corretta idratazione e un equilibrato apporto di minerali. Ma ricordate che anche bere troppa acqua può far male!

Quale acqua scegliere?

Se state seguendo una dieta particolare è bene scegliere l’acqua giusta: rivolgetevi al vostro medico di fiducia per sapere ciò che potete o che dovreste bere e leggete con attenzione l’etichetta dove sono riportate le caratteristiche e la quantità delle sostanze disciolte. (Ad esempio, se state facendo una dieta a basso contenuto di sale non dovreste bere quelle che contengono più di 20 mg di sodio per litro).

E se volete addirittura eliminare le scorie acide dei processi metabolici, potenziare il processo antiossidativo e rallentare l’invecchiamento cellulare, l’acqua basica è ciò che fa al caso vostro. Essa vi consentirà di mantenere il giusto equilibrio acido-basico nell’organismo e, mediante un particolare sistema di filtraggio che mantiene le giuste quote di calcio, potassio e magnesio (purificati dalle scorie inquinanti), bilancia i livelli minerali di cui avete bisogno.

Quindi cosa aspettate? Ovunque siate e qualsiasi cosa facciate, ricordatevi di bere… l’acqua è salute!

Fabrizio Giona

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin