La soia, un ottimo alimento dimagrante

immagine

Che la soia non fosse un cibo dannoso per la nostra salute e che non fosse grasso era una cosa abbastanza scontata, ma che fosse addirittura dimagrante, ecco questo ci mancava. L'interessante scoperta arriva, come spesso succede, dall'America e precisamente dall'Università dell'Illinois in cui è stata fatta una ricerca diretta da Elvira de Mejia sulle proprietà della soia.

L'attenzione è stata diretta verso gli effetti dei nutrienti di questo legume su enzimi e grassi e si è scoperto che la soia ha un potere dimagrante grazie a due proteine che sono in grado di contrastare l'accumulo di grassi e di difendere l'organismo dall'infiammazione.

Il dettaglio della scoperta lo spiega meglio la dottoressa de Mejia: "Abbiamo scoperto che i semi di soia ricchi di beta-conglycinins limitano l'accumulo dei grassi nelle cellule inibendo un enzima chiamato acido grasso sintasi. Per di più, abbiamo identificato i peptidi specifici (proteine digestive) che fanno questo, e ora stiamo iniziando a comprendere il meccanismo che sta dietro". In più la sperimentazione ha rilevato una capacità dei peptidi nel bloccare gli enzimi-chiave della risposta immunitaria, avendo così effetti di contrasto contro l'infiammazione.

La de Mejia ci tiene a sottolineare l'importanza di questa scoperta: "Questa ricerca è emozionante perché potrebbe portare allo sviluppo di nutraceutici per combattere l'obesità". Si potrà, quindi, produrre una soia che, grazie ad alcune modifiche molecolari, possa avere un effetto dimagrante molto più intenso ed efficace.

Visto che la temuta prova costume si avvicina prepotentemente che ne dite di provare gli effetti benefici della soia sulla vostra linea? La proposta del giorno è il tempeh, cioè la carne di soia.

Lazzaro Langellotti