6 super alimenti per il cervello

alimenti cervello

Il cervello è il vero e proprio direttore d'orchestra del corpo, controlla infatti tutte le funzioni del nostro organismo. Ecco perché è importante introdurre nella propria alimentazione cibi che possano proteggerlo da eventuali danni ed essere benefici per il suo corretto funzionamento.

Vi presentiamo alcuni degli alimenti consigliati, dei veri e propri "superfood" per chi vuole mantenere il proprio cervello giovane e in forma:

1. Spinaci

Gli spinaci sono una verdura ricca di proprietà in grado di proteggere le cellule nervose dagli effetti dell'invecchiamento. Negli spinaci sono presenti in diverse quantità vitamine e sali minerali ma è in particolare la vitamina K che contribuisce al giusto equilibrio di cervello e sistema nervoso oltre che alla coagulazione del sangue in caso di ferite.

2. Mirtilli

Questi frutti di bosco contengono delle sostanze nutritive dette proantocianidine che proteggono il cervello dall'effetto delle tossine ambientali e sono in grado di diminuire l'attività dei radicali liberi. Le proantocianidine presenti nel mirtillo sono più concentrate ed efficaci delle vitamine C ed E e aiutano anche in caso di perdita di memoria o declino delle abilità motorie. Questi frutti hanno poi azione antinfiammatoria.

3. Uva

Uva, succo d'uva e vino rosso proteggono il cervello dall'Alzaheimer. Il segreto di questo frutto si chiama resveratrolo, antiossidante particolarmente benefico per le cellule cerebrali dato che, tra le altre cose, le protegge dall'effetto dei radicali liberi. Le uve rosse sono quelle più ricche di resveratrolo.

4. Alimenti ricchi di Omega 3 (salmone selvatico, noci, semi di lino e semi di canapa)

Si tratta di 4 diversi alimenti ma tutti accomunati dalla preziosa ricchezza di Omega 3. Il cervello, composto per il 60% da grassi, ha bisogno di grassi sani per ridurre le infiammazioni ed essere in grado di proteggersi dalle sostanze nocive. Ecco perché gli acidi grassi Omega 3 che si trovano in salmone selvatico, noci, semi di lino e semi di canapa aiutano a ridurre le infiammazioni, sostenere le funzioni celebrali e migliorare la memoria. Per quanto riguarda il salmone è importante che sia selvatico in quanto in quelli di allevamento sono stati riscontrati alti livelli di mercurio, sostanza molto pericolosa per il cervello e non solo...

5. Pomodori

Ne abbiamo parlato più volte, i pomodori contengono il famoso licopene e ormai numerose ricerche hanno dimostrato che chi consuma quotidianamente questa sostanza ha ricordi più nitidi e funzioni celebrali migliori. Il licopene è molto presente anche nell'anguria.

6. Tè

Le persone che bevono due o più tazze di tè al giorno hanno meno probabilità di sviluppare il morbo di Parkinson. Meglio scegliere il tè verde in quanto contiene potenti antiossidanti in grado di proteggere dai radicali liberi e ridurre anche il rischio di coaguli di sangue.

 

Leggi anche:

- I 10 ALIMENTI CHE CONTENGONO PIÙ VITAMINA C

- MAPPARE IL CERVELLO UMANO: L'ULTIMA SFIDA DI BARACK OBAMA

 

Pin It