Il latte di soia favorisce la carie?

latte soia favorisce carie

Salute dei denti: che sia necessario prendersene cura attraverso un'attenta e frequente igiene orale è ormai cosa nota. Allo stesso modo sappiamo che alcuni alimenti, come ad esempio i dolci, possono esporre più facilmente i nostri denti al rischio di carie. Avreste mai detto che anche la scelta del latte può influire sulla salute dentale?

Proprio così: tutto è legato alle capacità di proliferazione nel cavo orale di batteri tra cui lo Streptococcus Mutans, che trasforma gli zuccheri in acido lattico, il quale poi corrode lo smalto dentale favorendo l'insorgenza di carie. Uno studio compiuto presso la University of Dental School Melbourne, in Australia, ha evidenziato come il latte di soia favorirebbe una più facile riproduzione dello Streptococcus Mutans rispetto al latte vaccino.

I ricercatori, guidati dal dottor Eric Reynolds, hanno preso campioni di quattro bevande a base di latte di soia e di due marche di latte vaccino. A tutte è stato aggiunto il batterio Streptococcus Mutans per verificare la sua capacità di proliferazione. Dopo dieci minuti è stato possibile evidenziare che nelle bevande a base di soia era aumentata la concentrazione di acido lattico prodotto dai batteri ed erano quindi divenute più acide, mentre quelle a base di latte vaccino non erano state modificate in maniera significativa.

Naturalmente si tratta di esperimenti di laboratorio, che risentono dunque dei limiti dell'assenza di partecipazione umana: gli studiosi ritengono, infatti, che l'azione della saliva potrebbe intervenire a ridurre l'attacco degli acidi sui denti. Le ricerche sono dunque da approfondire, ma intanto sappiamo che il modo più certo per contrastare l'insorgere di carie, è una corretta e quotidiana igiene orale.

Francesca Di Giorgio