Farina di manitoba: in cosa si differenzia dalle altre farine

farina manitoba

La farina di manitoba è una semplice tipologia di farina che proviene dal Nord America e possiede diversi elementi molto benefici.

Scopriamo insieme le proprietà principali della farina di manitoba, quando viene utilizzata e le differenze sostanziali rispetto alle altre farine.

Farina di manitoba: come può essere utilizzata 

pizza farina manitoba

Nella maggior parte dei casi, la farina di manitoba viene destinata ad un puro e semplice uso domestico. Diversi negozianti di settore la adoperano con una certa costanza, dai fornai ai panettieri passando per i pasticcieri. C'è chi la abbina al grano duro e chi invece fa in modo che consenta un taglio rapido di altri tipi di farine. In generale, va benissimo per la realizzazione di pizze, baguette, pandori, panettoni ed altre sorte di pani speciali. Forte ed elastica, la farina manitoba risulta ideale anche per dolci di assoluta qualità. Infine, non va dimenticata la sua utilità per fini industriali.

Caratteristiche e proprietà 

La farina di manitoba contiene al suo interno 343 kcal per ogni 100 grammi e 71 grammi di carboidrati. Il piatto forte è senz'altro rappresentato dalle proteine insolubili, presenti in elevata concentrazione e capaci di produrre alte quantità di glutine se in contatto diretto con l'acqua. Bassissima è la concentrazione di grassi, mentre non sono pressoché presenti zuccheri.

In virtù di tali caratteristiche costitutive, la farina di manitoba risulta perfetta per mantenere il tasso di glicemia sempre al di sotto dei livelli di guardia, oltre a semplificare la digestione e il metabolismo.

Controindicazioni

Come la maggior parte dei prodotti alimentari, anche la farina di manitoba può nascondere alcune piccole controindicazioni che vanno tenute d'occhio col massimo della cura. Prima di tutto, chi è celiaco non può assumerla per motivi abbastanza ovvi, derivanti dall'elevata presenza di glutine a contatto con l'acqua.

In molti affermano che questa tipologia di farina può far ingrassare anche in maniera piuttosto drammatica, anche se in tali casi la colpa andrebbe maggiormente imputata agli alimenti ai quali viene associata. In ogni circostanza, è necessario prestare attenzione alla provenienza, scegliendo sempre la farina biologica e non affidandosi a combinazioni strane.

Cosa la differenzia rispetto agli altri generi di farina

La farina di manitoba è molto diversa rispetto a tutte le altre farine per diverse motivazioni.
Essa viene considerata come una farina forte proprio per la qualità nettamente superiore rispetto alla media, con un valore W che oltrepassa il valore di 350. La maggior parte delle altre farine non va al di sopra della metà. Aggiungiamo inoltre la presenza cospicua di glutine e la scarsità degli amidi, dalle quali scaturisce uno sviluppo rapido dei vari prodotti durante le fasi della cottura.