immagine

Insonnia: la coppia entra in crisi se lei ne soffre

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Si è da poco svolto SLEEP 2011, la conferenza dell’Associated Professional Sleep Societies LLC (APSS) di Minneapolis, negli USA.

Ed è qui che sono stati presentati due nuovi importanti studi.

Adolescenza e sonno. Il primo, svolto all’University of North Texas di Denton, ha rilevato quanto le adolescenti di origine caucasica possano soffrire di disturbi del sonno – con conseguenti problemi di ansia e depressione – a causa della propria ossessione di essere magre, soprattutto quando il problema nasce dalle relazioni con le altre persone.

Lo studio ha coinvolto 789 ragazze di 12 anni in media e ha anche dimostrato che, al contrario, le adolescenti ispaniche e afroamericane non hanno questo problema.

Vita di coppia e sonno. L’altro studio, dell’Università di Pittsburgh, ha invece indagato sulla qualità della vita di coppia in relazione alla qualità del sonno. Monitorando 35 coppie in buona salute tra i 30 e i 40 anni e le ore dormite con uno strumento elettronico che misura le onde cerebrali e chiedendo poi ai partecipanti di scrivere in un diario se le relazioni con il partner sono state positive o negative, gli studiosi hanno evidenziato che le notti insonni della donna possono fortemente incidere sulla serenità della coppia. Non lo stesso vale per il marito.

Concludono gli autori “che i problemi nel sonno possono ripercuotersi anche sui familiari di chi ne soffre“.

Germana Carillo

LEGGI ANCHE:

ARTICOLI SULL’INSONNIA

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, classe 1977, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing e correzione di bozze. Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Facebook