benessere.sport.corsa

Donne non praticate sport prima dell’arrivo delle mestruazioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le donne che praticano sport prima del loro periodo mestruale aumentano il rischio di danneggiare le ginocchia. Gli scienziati hanno riscontrato un aumento dell’attività nervosa nei muscoli durante la fase avanzata del ciclo mestruale, il che può aiutare a spiegare perché le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di danni articolari rispetto agli uomini.

È quanto sostiene uno studio dell’University of Texas-Austin, presentato alla conferenza The Integrative Biology of Exercise, in Colorado. Le sportive, infatti, in genere soffrono di lesioni al ginocchio più dei loro colleghi maschi, soprattutto in sport come il calcio che coinvolgono la torsione e la rotazione del ginocchio. Già studi precedenti hanno dimostrato che le donne hanno anche più probabilità di subire lesioni dei legamenti e dolori cronici.

I ricercatori di Austin, allora, hanno cercato di verificare se i livelli ormonali potessero essere parte centrale del problema. Forse incidono perché controllano muscoli e nervi? Questo si sono chiesti gli esperti, che hanno esaminato volontarie di età compresa tra i 19 ei 35 anni, tracciando i loro cicli mestruali e misurando la temperatura corporea ogni mattina.

Gli scienziati hanno anche misurato l’attività motoria delle donne in ginocchio in cinque punti diversi durante lo studio. Hanno inserito un elettrodo in due muscoli del ginocchio e analizzato il modo in cui le donne effettuavano i movimenti del ginocchio e le estensioni. I risultati hanno rivelato che il pericolo maggiore per i nervi e i muscoli attorno al ginocchio è maggiore nella terza settimana del ciclo mestruale, conosciuta come “fase luteale tardiva”.

I nostri risultati suggeriscono che i modelli di attivazione muscolare sono alterati dal ciclo mestruale. Queste alterazioni potrebbero portare a variazioni dei tassi di lesione“, ha detto il professor Matthew Tenan, autore della ricerca, spiegando come siano ora necessarie ulteriori indagini per verificare se questi risultati coincidono con una differenza nei tassi di infortunio al ginocchio durante il ciclo mestruale.

Roberta Ragni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Dopo una laurea e un master in traduzione, diventa giornalista ambientale. Ha vinto il premio giornalistico “Lidia Giordani”, autrice di “Mettici lo zampino. Tanti progetti fai da te per rendere felici i tuoi amici a 4 zampe” edito per Gribaudo - Feltrinelli Editore nel 2015.
Seguici su Facebook