Attività fisica: in acqua o a terra i benefici sono gli stessi

immagine

Svolgere una regolare attività fisica è essenziale per il benessere dell'organismo. Ne siete consapevoli, eppure rinunciate al movimento perché vi infastidisce la sensazione di ritrovarvi grondanti di sudore al termine della pratica sportiva.

Niente più scuse per voi: in estate o in inverno, l'attività fisica che si svolge in acqua ha gli stessi benefici di quella compiuta a terra. Parola di uno studio svolto presso il Montreal Hearth Institute, presentato al Canadian Cardiovascular Congress.

I ricercatori si sono serviti per il loro esperimento di un campione di individui sani ai quali sono stati proposti test da sforzo sia a terra che con una bicicletta da acqua, da utilizzare essendo immersi fino al torace. In entrambi i casi l'intensità dello sforzo è stata gradualmente aumentata ogni minuto ed è stato possibile evidenziare che il consumo massimo di ossigeno, parametro da tenere in considerazione per evidenziare se si esegue un allenamento corretto, era praticamente lo stesso, in acqua e fuori.

Gli studiosi hanno quindi concluso che ''Se non ci si può allenare a terra, si può provare in acqua, e si avranno gli stessi benefici, in termini di miglioramento della capacità aerobica''.

Niente più scuse quindi, la parola chiave resta una sola: movimento!

Francesca Di Giorgio