siero latte salute

Siero di latte: un vero e proprio elisir di salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ancora poco conosciuto, il siero di latte è un vero e proprio elisir di salute. Dopo che il latte intero subisce il processo di caseificazione, quello che rimane è il siero che contiene amminoacidi, minerali, vitamine e proteine.

Questo prezioso composto non contiene grassi, lattosio e cloruro di sodio. Insomma, solo il buono, e che buono!

Un integratore alimentare del tutto naturale, noto già al medico dei medici Ippocrate che lo consigliava a completamento di un alimentazione sana.

A chi può servire il siero di latte?

Sicuramente agli sportivi che hanno bisogno di una buona quantità di liquidi e minerali: il siero di latte reintegra non solo i liquidi ma anche minerali essenziali per lo sforzo e il ferro, indispensabile per l’energia. Il siero di latte è ottimo anche per le donne in menopausa che hanno un fabbisogno più alto proprio di liquidi e minerali e per la prevenzione dell’osteoporosi.

Il siero di latte è un ottimo regolatore intestinale, rigenera la flora batterica ed è un delicato purgante. Esso regola anche l’attività del fegato e previene le principali malattie epatiche e, in generale, tutte quelle gastro-intestinali.

Ma il siero dimostra tutta la sua efficacia soprattutto per l’ipertensione. Grazie al basso contenuto in sodio e l’alto contenuto in potassio, il siero ha un effetto drenante e normalizzante del colesterolo cattivo prezioso per chi soffre di pressione alta.

E, care donne, il siero di latte, sappiatelo, è un buon alleato per la linea

Perché? Niente meglio del siero è capace di ripulirvi il corpo da tutte le sostanze spazzatura che spesso si trasformano in tessuti adiposi. Se siete sovrappeso e il vostro problema è depurare – magari anche per problemi di cellulite – potete prendere il siero di latte al mattino a stomaco vuoto. Così potrete iniziare una dieta sana che non vi faccia mancare alcun nutriente.

Prendendo 1,5l di siero al giorno, il fabbisogno quotidiano di calcio viene coperto. Ottimo per chi soffre di osteoporosi o per chi vuol prevenirla attivamente, magari a partire dalla menopausa. L’azione riequilibrante del siero di latte sul metabolismo, infatti, dipende proprio da questo suo alto quantitativo di calcio.

Inoltre, il siero di latte è alla base di varie linee per il corpo, il viso e i capelli, tanto che diventando il “re” delle Spa: il bagno al siero di latte è consigliato per la pelle secca e stressata. Ottimo anche per gli effetti sul viso dell’inquinamento, è consigliato per chi sente la sua pelle più vecchia e flaccida magari dopo un periodo di inteso impegno psico-fisico, come l’allattamento. Ecco perché i trattamenti al siero di latte sono benefici e realmente calmanti e rilassanti.

Sara Tagliente

LEGGI ANCHE: GUIDA ALLA SCELTA DEL LATTE

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.
Seguici su Facebook