Addio medicine: il rimedio contro il raffreddore è la meditazione

immagine

Raffreddore e influenza? Dimenticate i medicinali, per metterli KO basta la meditazione. Lo rivela uno studio della University of Wisconsin–Madison pubblicato su Annals of Family Medicine, che rivela come la pratica di concentrazione della mente potrebbe essere molto efficace per evitare i malanni.

Il team di ricercatori, guidato dal dottor Bruce Barret, ha esaminato 149 partecipanti, divisi in tre gruppi. Uno si è cimentato con la meditazione cosciente, che coinvolge la focalizzazione della mente nel presente, un altro gruppo ha fatto jogging regolarmente per otto settimane e l'ultimo non ha fatto nulla. Dopo aver seguito la salute dei volontari da settembre a maggio, quindi per tutto l'inverno, gli studiosi hanno scoperto che chi aveva meditato o fatto moderata attività fisica, come una camminata veloce, aveva sofferto di minori sintomi influenzali rispetto a coloro che non avevano fatto nulla.

Le conclusioni sono giunte dopo aver osservato se i partecipanti avessero manifestato i tipici sintomi dell'influenza, come il naso che cola, l'ostruzione alle vie respiratorie, gli starnuti e il mal di gola, raccogliendo campioni di lavande nasali e poi analizzati tre giorni dopo l'inizio dei sintomi. Risultato? Chi aveva meditato era mancato da lavoro per motivi di salute il 76% di giorni in meno rispetto a chi non aveva fatto nulla, mentre chi aveva svolto attività fisica era mancato il 48% di giorni.

"Non è mai stato mostrato nulla prima d'ora in grado di prevenire le infezioni respiratorie - ha spiegato Barret-. Molte informazioni precedenti avevano mostrato che la meditazione e l'esercizio avrebbero potuto avere dei benefici, ma non erano state fatte delle analisi di alta qualità. Se questi risultati dovessero essere confermati da ulteriori studio l'impatto sulla nostra vita sarebbe molto forte".

Inoltre, la meditazione cosciente si è dimostrata anche in grado ridurre la durata e la gravità delle infezioni respiratorie acute di oltre il 50%, contro il 40% dell'esercizio fisico. Quindi, per prevenire naso che cola, starnuti e mal di gola invernali, basta iniziare a meditare, attività che, inoltre, migliora l'umore, riduce lo stress e stimola le funzioni immunitarie.

Leggi anche: Mindfulness: ecco come combattere stress, sofferenza e depressione con la meditazione

Leggi anche: I rimedi naturali contro i mali di stagione

Roberta Ragni

Pin It