Infezioni da funghi? Può aiutarci la lavanda

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Molte sono virtù della lavanda: riequilibra, facilita la digestione, è antinfiammatoria, antisettica e cicatrizzante.

La vera novità è che, secondo recenti studi, l’olio essenziale di lavanda sarebbe efficace nel distruggere le cellule dei funghi parassiti.

I ricercatori dell’University of Coimbra del Portogallo hanno utilizzato una varietà di lavanda della zona e dal loro esperimento hanno notato la reale utilità dell’olio essenziale nel combattere una serie di ceppi patogeni della pelle come, ad esempio, i diversi tipi di Candida.

Spesso i funghi possono diventare resistenti agli antifungini tradizionali: gli studi condotti, come spiegano Lìgia Salgueiro ed Eugénia Pinto, dimostrerebbero come gli oli essenziali siano una valida ed economica alternativa, con effetti collaterali minimi.

Per ottenere un olio essenziale si utilizza, di solito, il processo di distillazione: sono necessari diversi chili di vegetali per ottenere poche gocce di essenza. Per questo si parla di “prodotto concentrato”. In attesa di ulteriori verifiche e ricerche in merito, ricordiamo quindi di utilizzare con cautela un olio essenziale, seguendo le indicazioni del medico o di un naturopata.

Chiara Casablanca

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin