Yoga: posizione Ustrasana


UstrasanaPosizione del Cammello
Ustra significa cammello ed è una posizione ricorrente in molti stili di yoga. È un inarcamento molto profondo che consente di aprire il fronte del nostro corpo e tradizionalmente si ritiene aiuti ad aprire il centro del cuore.

Alcune persone all’inizio trovano difficoltà ad eseguire la posizione completa per il senso di spavento che deriva dal non essere abituati ad inarcarsi all’indietro.

Esecuzione
Sulle ginocchia, mani sui fianchi, inspirando apriamo bene il petto inarcando all’indietro al testa e le spalle,stendendo un braccio dopo l’altro le braccia fino ad afferrare i talloni. Il bacino deve essere spinto in avanti in modo da rimanere sulla stessa linea delle ginocchia. Anche per sciogliere la posizione, torniamo con la schiena dritta abbandonando la presa prima di una mano e poi dell’altra. La posizione può essere preparata eseguendola prima sempre da un lato e poi dall’altro, oppure semplicemente inarcando il petto lasciando le mani sui fianchi.

Benefici
Tonifica l’apparato genitourinario, mantenendo sani i reni e favorendo la diuresi. Fortifica addome e bacino e tonifica tutta la colonna vertebrale, aprendo le spalle cadenti. Aumenta il calore corporeo.

È controindicato in caso di discopatie, ernie, organi addominali molto deboli, donne con ciclo mestruale troppo abbondante.

Giordano Novielli