anoressia

alcool fuoripasto

Drunkoressia: un nuovo disturbo che colpisce le giovanissime

Abbiamo già parlato di un disturbo che si sta diffondendo sempre più in questi anni, l’atelofobia, ovvero la paura che...
manichino

Anoressia: la foto dei manichini ‘normali’ che spopola sul web

Si è tornato a parlare in questi giorni dei disturbi alimentari soprattutto in relazione ai modelli di figura femminile che...
adolescenti diete

Giornata nazionale disturbi alimentari: come prevenirli

Il 15 marzo, in Italia, è la Giornata Nazionale Disturbi del Comportamento Alimentare. Purtroppo nel nostro paese problemi come anoressia...
anoressia bulimia cibo ossessione

Anoressia: un pacemaker nel cervello potrebbe essere la cura

L’anoressia è un disturbo alimentare che colpisce molte persone, in particolare donne. Attualmente terapia psicologia, farmacologia e rieducazione alimentare sono...
immagine

Ragazze troppo magre? Colpa degli amici e non della tv

Eccessiva magrezza e rischio anoressia. Colpa dei modelli femminili presentati da moda, tv e riviste? Niente affatto: secondo uno studio...
immagine

Anoressia: un’alterazione del cervello fa vedere grasse

Chi soffre di anoressia nervosa, uno dei disturbi alimentari più diffusi nel mondo, ha seri problemi nel visualizzare la vera...
picky eating

Gusti difficili a tavola? Ecco perché

Non soltanto i bambini, ma anche gli adulti possono presentare gusti difficili a tavola, tanto da decidere di evitare situazioni...
anoressia bulimia aumento giovanissime

Anoressia e Bulimia: in aumento tra le giovanissime

“Il bulimico non si sente amato, l’anoressico non ama se stesso“. Uno dei dati che desta maggior preoccupazione fra gli...
immagine

Disturbi alimentari: in Italia aumenta anoressia e bulimia

Disturbi alimentari: circa il 5-6% della popolazione femminile tra i 12 e i 25 anni soffre di anoressia, bulimia o...
anoressia bulimia cibo ossessione

Anoressia: quando il corpo “virtuale” uccide quello reale

Perdere la consapevolezza del proprio corpo “reale” e ancorarsi alla memoria di un “corpo virtuale” che non rispecchia i drastici...