immagine

Contro il rischio malaria arriva una tuta

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Proprio così: una tuta il cui tessuto contiene degli insetticidi contro le zanzare, messa a punto da alcuni ricercatori della Cornell University negli Stati Uniti, con la collaborazione di un fashion designer africano.

Così, se gli unguenti contro le zanzare hanno un’efficacia limitata nel tempo, questa tuta fornisce tutta la protezione necessaria e per il tutto il tempo che si desidera.

La malaria uccide ogni anno 655mila persone nel continente africano. Il modo più comune per difendersi sono le zanzariere trattate con insetticidi, ma la loro azione è limitata e non si può rimanere sempre al chiuso“, dichiara Frederick Ochanda, del dipartimento di scienze del design e del vestiario presso la Cornell e originario del Kenya. “Il tessuto del nostro abito, resistente agli strappi, contiene invece insetticidi fin nella struttura molecolare, sottoforma di composti cristallini inseriti nella trama. Questo lo rende capace di contenere 3 volte più insetticida rispetto alle reti, da cui normalmente evapora dopo 6 mesi“.

L’abito, un monopezzo viola, blu e dorato, è stato presentato al Cornell Fashion Collective Spring Fashion Show.

LEGGI ANCHE: PUNTURE DI INSETTO, TUTTI I RIMEDI E LE CURE PIÙ EFFICACI

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.
Seguici su Facebook