sclerosi multipla

La sclerosi multipla potrebbe essere causata da un batterio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Secondo uno studio delle Università di Cagliari e di Sassari, un batterio, il Mycobacterium avium subsp Paratuberculosis (MAP), potrebbe essere una delle cause della sclerosi multipla.

L’indagine è stata svolta su 50 pazienti affetti da sclerosi multipla e su un gruppo di controllo di 56 persone sane, partendo dall’ipotesi che tra i fattori non genetici scatenanti la malattia, vi potesse essere proprio quel batterio, che nei ruminanti provoca la malattia di Johne, associata nell’uomo a una forma di enteropatia chiamata morbo di Crohn, di cui abbiamo parlato nel nostro speciale sulle malattie autoimmuni.

I ricercatori hanno così trovato nei campioni prelevati tracce di dna del Map nel 42% dei pazienti con sclerosi multipla, oltre a una importante risposta immunitaria umorale rivelata da quegli stessi pazienti contro la proteina MAP.

Lo studio, che – secondo gli studiosi – ha bisogno di ulteriori indagini, è stato pubblicato su PLoS One.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.