ictus

Ictus: la riabilitazione avverrà facendo vibrare i muscoli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ideato in Italia un metodo che fa vibrare i muscoli in persone reduci da ictus.

Al Laboratorio di Neurologia Clinica e Comportamentale della Fondazione Santa Lucia di Roma, infatti, si è messo a punto uno strumento per ridare nuova vita anche a chi, dopo un simile evento vascolare, ha subito un danno motorio cronicizzato.

La nuova tecnica, non invasiva, si basa sulla vibrazione dei muscoli spastici. Spesso, infatti, ad ostacolare il recupero motorio sono diverse forme di spasticità, quando un eccessivo aumento del tono muscolare a riposo non consente di svolgere le normali attività. Questo studio ha dimostrato che combinando la vibrazione muscolare con la terapia fisica convenzionale, si può “riattivare” le mappe corticali dei muscoli affetti da spasticità.

La ricerca è stata finanziata dalla Regione Lazio e dalla Fondazione Baroni.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.