La spirulina: l’alga hitech utilizzata in chirurgia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La medicina moderna ha fatto dei passi da gigante, non possiamo negarlo, un esempio è l’utilizzo della robotica in sala operatoria, bastano infatti dei micro bisturi, dei laser con pedali ed un joystick per portare avanti degli interventi chirurgici e ridurre al minimo i rischi collaterali.

Non è tutto più in mano solo del talento e della bravura del chirurgo, ma di strumenti in grado di migliorare le performance dell’équipe operatoria e di personalizzare l’intervento in base alle esigenze del paziente.

La possibilità di sconfiggere delle malattie che per anni sono state studiate dai ricercatori di tutto il mondo, non è più un’utopia. Una delle armi segrete presentate di recente al panorama medico internazionale è il robot ideato da Li Zhang e dal gruppo di ingegneri dell’Università cinese di Hong Kong.

cure e care

Credits: Cure&Care

Questo robot medico è rivestito da milioni di alghe, nello specifico dalla spirulina, microalga dal colore “verde-blu”, dalla forma a spirale, appartenente al genere Arthrospira. Questa alga era già nota agli antichi, visto che era presente nel piano alimentare delle civiltà precolombiane, viste le sue proprietà energizzanti e rinvigorenti.

algaelab

Credits: AlgaeLab

Questa microalga oggi riveste un robot che ha il compito di “trasportare” i farmaci nel corpo del paziente e farli arrivare nel posto giusto. Perchè è importante? In primis riduce gli effetti collaterali derivanti da una cura farmacologica e successivamente aiuta a dare maggior tempo di recupero al paziente. Questa piccola “navicella hitech” si muove nel corpo umano orientandosi grazie a segnali magnetici e produce costantemente una luce fluorescente.

E’ solo l’inizio di una grande evoluzione, che ridurrà i tempi di durata degli interventi e darà maggiore sicurezza ai pazienti che affronteranno il momento post operatorio con serenità. Il robot medico è una grande scoperta in ambito sanitario che speriamo aiuti a sconfiggere tante patologie, oggi nemiche di tutti.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.