Cannabis, e passano i dolori!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sarà pure considerata illegale in Italia, ma la Cannabis pare avere particolari doti. Soprattutto aiuta ad alleviare il dolore.

Lo rivela uno studio attualmente condotto da un team di ricarcarori americani del Center for Medicinal Cannabis Research guidati da Igor Grant. Al momento sono stati cinque gli studi clinici conclusi, mentre altri sono ancora in corso, ma già dai primi risultati è emerso qualche dato rilevante.

Durante uno di essi, ad alcuni volontari i medici hanno somministrato placebo e agli altri piccole quantità di Cannabis. I risultati sono stati evidenti. La Cannabis ha mostrato di essere efficace contro i dolori provocati da alcune malattie del sistema nervoso, fino alla sclerosi multipla.

Ma tra i risultati più stupfacenti vi sono quelli che tale sostanza potrebbe avere su malattie come l’Aids o il cancro. Tuttavia, prima di pronunciarsi, i medici avranno bisogno di ulteriori studi.

Il dottor Igor Grant, ha spiegato: “Ci siamo concentrati sulle malattie dove le attuali conoscenze della medicina non forniscono rimedi utili, e la cannabis, in alcuni di questi si è rivelata molto utile”. E aggiunge quali sono i risultati raggiunti: “La cannabis può essere utile per alleviare efficacemente i dolori provocati da selezionate sindromi, lesioni, malattie del sistema nervoso e spasmi causati da patologie come la sclerosi multipla”.

Certo, è ancora poco per dire che la cannabis avrà certamente spazio nel nosto armadietto dei medicinali, magari per alleviare il mal di testa, ma attendiamo gli esiti degli altri studi del CMCR, non si sa mai.

Francesca Mancuso

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Magazine d'informazione online su tematiche legate al benessere, alla bellezza e alla salute. Comunichiamo i metodi del come stare bene e meglio.