Paura del dentista: uno spray sostituirà l'anestesia

dentista anestesia

Grazie ad un nuovo spray potremo tenere a bada la nostra paura del dentista. I timori correlati alle visite dentistiche riguardano soprattutto l'impiego di aghi e siringhe per l'anestesia locale. Un nuovo prodotto potrebbe renderci pronti all'intervento del medico senza provocare alcun dolore. Si tratta di uno speciale spray anestetico.

Il metodo, oltre a risultare meno doloroso, ridurrebbe l'esposizione dei pazienti al rischio di lesioni ed infezioni provocate da agenti patogeni attraverso le punture. I risultati della ricerca in questione, che sono stati condotti da parte degli esperti dell'Università di Buffalo, hanno ricevuto la pubblicazione ufficiale sulla rivista scientifica Journal of Dental Research.

In un futuro troppo lontano il nostro dentista potrà praticare l'anestesia ricorrendo ad uno spray nasale. L'esperto che si è impegnato sviluppare il nuovo metodo anestetico è il professor Sebastian G. Ciancio. Lo spray nasale riuscirebbe ad intorpidire la dentatura superiore. Lo studio statunitense ha ricevuto l'approvazione della Food and Drug Administration per l'avvio della seconda fase del protocollo della ricerca.

In attesa che l'utilizzo dello spray anestetico venga consentito a livello medico, chi ha paura del dentista potrebbe provare a superarla ricorrendo ad alcune tecniche alternative, come l'ipnosi e l'agopuntura. Si tratta di rimedi che possono essere sfruttati per affrontare gli stati d'ansia e che chi teme il dolore delle visite dentistiche potrebbe trovare utili per superare ogni momento di difficoltà.

Marta Albè

Leggi anche:

- Combatti la paura del dentista con l'agopuntura

- Ipnosi contro la paura del dentista